Powrót

Po włosku

Ferrara e la sua universita

Opinie czytelników: (0) Dodaj ocenę

Lo Studio ferrarese trae la propria origine dalla bolla di Papa Bonifacio IX del 4 marzo 1391 con cui, rispondendo alla richiesta avanzata dal marchese Alberto d’Este, si concede che in Ferrara sorga un’università dotata delle facoltà di teologia, di diritto e di medicina, con gli stessi privilegi riconosciuti ai docenti e agli studenti degli Studi generali di Bologna e di Parigi. In realtà i primi decenni di vita dell’Ateneo ferrarese furono caratterizzati da un alternarsi di chiusure e di riaperture dovute a motivi economici e politici; la prima riforma significativa si ebbe ad opera di Leonello d’Este, che nel 1442 istituì la magistratura dei riformatori dello studio. L’Università di Ferrara conobbe periodi di grande splendore in corrispondenza delle fasi più alte della vita culturale cittadina e in parallelo con le epoche di massimo sviluppo della cultura umanistica presso la corte degli Estensi; furono docenti a Ferrara gli umanisti Guarino da Verona (†1460) e Celio Calcagnini (†1541), i medici Nicola Leoniceno (†1524) e Antonio Musa Brasavola (†1555) e il giurista Andrea Alciato (†1550), e vi fu studente Nicolò Copernico (†1543).

Rok wydania: 1981 Wydawnictwo: Inne Stan: UżywanaRodzaj okładki: Twarda Wymiar: 24x34cm Ilość stron: 424 Waga: 0.7 kg TIN: T02519240

Uwagi:

Obwoluta/Oprawa: zabrudzona, wytarta, porysowana
Brzegi stron: zabrudzone, zakurzone, pożółkłe
Blok: pęknięty w kilku miejscach
Rogi: zagięte
Kartki: poplamione, pożółkłe

Opinie